Skip to content

Oui,

c'est moi

Un caffè con Verusca

Avevo più o meno 10 anni e sulla scrivania del salotto a Marostica troneggiava una Olivetti rossa che la mamma mi concedeva di usare dopo i compiti. Premevo felice le dita sui tasti bianchi, dando vita ai miei primi racconti, che conservo ancora.

La scrittura è da sempre parte di me, così come la ricerca di un posto dove sentirmi “a casa”.

Da Marostica mi sono trasferita a Venezia nel 1998. Avrei dovuto tornare a casa dopo 3 mesi, ma a casa non ci sono più tornata. Ho vissuto 10 anni a Venezia, e nel mentre e dopo a Londra, Padova, Dallas, Beirut, Mestre, per periodi più o meno lunghi.

Le città per me hanno un’anima, sono persone che mi accompagnano negli anni.

Curiosa verso tutto ciò che è diverso, aperta ed esploratrice, mi sono dedicata allo studio delle lingue straniere, formandomi come insegnante di inglese e italiano a stranieri: Laurea in Lingue e Letterature Straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia con specializzazione in linguistica, glottodidattica e didattica dell’italiano a stranieri, Dottorato in Linguistica Inglese e Master in Studi Interculturali all’Università degli Studi di Padova.

verusca costenaro ideatrice del blog biocaffeina

La vita continua a sorprendermi con i suoi cambiamenti, ma mi trova sempre più o meno pronta: so cosa vuol dire fare le valigie e andarsene per ricominciare, avendo cambiato 10 case in 10 anni. Ho scarpe sparse qua e là (un paio di stivali a Dallas e vari sandali a Marostica) che poi finisco per scordare di avere. Perché le cose che possiedo sono “altre”, e sono dentro di me. 

Ho radici interne, nascoste nelle cose che più amo: la lettura, la scrittura, che porto sempre con me.

Sono una donna con radici portatili, come si definiva Anaïs Nin. 

Radici che comprendono i libri di carta, i quadernini, le matite, le biblioteche, le case editrici, i caffè letterari, il caffè, le tazze grandi, le persone – che trovo più o meno ovunque attorno a me.

Radici che mi hanno avvicinata alla poesia, portandomi a pubblicare la raccolta La misura che non si colma (LunaNera, 2013), la plaquette Senza il sogno e con la pazienza (Le Murate, 2017) e Sofia ha gli occhi (Interno Poesia, 2018), a curare la raccolta Canto Mediterraneo di Nathalie Handal (Ronzani, 2018), e a ricevere alcuni riconoscimenti, come la menzione speciale al Festival DialogArti e al Premio Letterario San Domenichino nel 2016, al Premio Internazionale di Poesia Leopold Sedar Senghor nel 2018, al Premio di poesia e prosa Lorenzo Montano nel 2019, e al Premio Internazionale Don Luigi Di Liegro nel 2020. 

Da metà novembre 2016 vivo e lavoro a Firenze.

Non mi chiedo più “resterò?”, ci sono e basta (per ora!). Quel che conta, per me, è continuare ad avere la possibilità di scrivere davanti a un caffè, e spostarmi quando serve per trovare ispirazione, avere modo di esplorare ed entrare in relazione con il mondo – e con me stessa dentro questo mondo.

Progetti

Se ti va di conoscermi meglio e sapere dove trovarmi, ecco i progetti di scrittura e diffusione culturale che fanno parte della mia storia.

Articoli

Tutti i post che ho scritto in questo blog, li trovi qui sotto!

Valentina Pontello

Chi ben s’informa è a metà dell’opera

Valentina Pontello , ginecologa fiorentina, si occupa di divulgazione scientifica online tramite articoli su riviste, interviste sui social, e podcast innovativi.
Leggi

Una settentrionale-di-ritorno a Milano

Una settentrionale-di-ritorno, detta anche "milaneseh", alla scoperta di Milano.
Leggi
Firenze Piazza Duomo

Arrivederci Firenze, ciao

Riflessioni su una città che lascio e una che trovo: viaggio sola andata Firenze-Milano
Leggi
Il mondo è la mia casa

Fammi casa

Cosa significa appartenere a un luogo? Riflessioni sul concetto di casa e radici, assieme all'attrice Anya Taylor-Joy.
Leggi
mascherine e virus

Giù la maschera!

Riflessioni sul virus e le nostre paure, l'uso della mascherina, l'approccio alla (nuova) vita.
Leggi
Il Caffè dei Gomitoli a Bologna, dove trovi filati e gomitoli, e azioni solidali

Caffè? Sì grazie, e un paio di gomitoli!

Benvenuti al Caffè dei Gomitoli: assieme al caffè, filati di tutti i tipi, e iniziative a favore di donne e bambini.
Leggi
Biocaffeina poesia

Cerco Ophelia

Laura Fusco, poeta e performer eclettica in più lingue, condivide un suo video e sue poesie.
Leggi
meditare

La sostenibile leggerezza dell’essere (qui e ora)

Riflessioni sulla meditazione e l'essere presenti qui e ora, per vivere meglio (come insegnano i libri di Gianluca Gotto).
Leggi
Lisa Innocenti

Nel Nome della Comunicazione

Lisa Innocenti, creativa esperta di comunicazione, è la mamma di Biocaffeina. Una donna che vive tra libri e tante cose belle..
Leggi